imageAmbiti
image Formazione

Il C.M.F

Il "C.M.F." Centro Mediazione Familiare, creato e diretto dalla dr.ssa Zaira Galli, si occupa dell'analisi e della soluzione delle problematiche di disagio individuale, di conflitti familiari e di coppia.
Si caratterizza prima di tutto come uno spazio neutro in cui sensibilità, capacità di ascolto e comprensione permettono a chi ci si rivolge di sentirsi a proprio agio in momenti di grande confusione e sofferenza emotiva.

Il centro è una struttura innovativa perché conta sulla proficua collaborazione di professionisti qualificati ed esperti, che a seconda delle specifiche competenze, operano nell'ambito della famiglia in un'ottica che consente di affrontare con completezza i singoli casi di conflitto per risolverli più efficacemente.

Tutti i professionisti del centro sono vincolati al segreto professionale e al rispetto delle norme deontologiche.

Consulente legale del Centro è l'avv. Raffaella Angelica Molendini, esperta in diritto di famiglia.

SERVIZI DEL CENTRO


MEDIAZIONE FAMILIARE
Modello utilizzato: strutturato negoziale globale eclettico
La Mediazione Familiare è una modalità stragiudiziale di risoluzione dei conflitti.
E' un percorso che si può utilizzare nei casi di separazione e/o divorzio nel rispetto delle leggi vigenti.
La legge 54/06 in materia di separazione personale dei coniugi la suggerisce.

Prima della separazione: per condurre i coniugi alla presa di coscienza della fine del legame e dell'alternativa della separazione come possibile soluzione a uno stato di sofferenza. Per aiutarli a comunicare ai figli la loro decisione, partendo dal riconoscimento dei loro bisogni.

Durante la separazione: per accompagnare le parti a raggiungere un accordo mutuo e condiviso. In presenza di figli per risolvere le divergenze riguardo l'affido, la cura, l'educazione, il mantenimento e tutti gli altri aspetti di natura pratica, compresi quelli di natura patrimoniale.
Per favorire il dialogo tra i genitori in modo tale che entrambi siano presenti nella vita dei figli. Per tutelare e proteggere i bambini dai danni procurati dalla conflittualità familiare.
Dopo la separazione: per rivedere gli accordi già presi quando sopraggiungono dei cambiamenti che li rendono inefficaci quali ad esempio: la crescita dei figli, le mutate situazioni economiche, gli accordi non rispettati, ect.
Per sostenere la bigenitorialità, per preservare i legami familiari e trovare nuovi equilibri quando si creano nuovi nuclei familiari.


MEDIAZIONE DEI CONFLITTI FAMILIARI
Nei casi di conflittualità non espressamente legata alla separazione personale dei coniugi, ma riguardante il loro rapporto, quello con i figli e gli altri gradi di parentela ed anche le liti tra eredi. Si tratta sempre di arrivare ad un mutuo accordo di convivenza nel rispetto delle esigenze e delle aspettative individuali.


CONSULENZA PEDAGOGICA
Per problemi educativi dell'infanzia e dell'età evolutiva
Per genitori in difficoltà nei compiti educativi e di cura dei figli
Per le famiglie ricostituite


CONSULENZA PSICOLOGICA
Per famiglie, coppie o single in casi di:
Crisi individuale/coppia/familiare
Separazioni e/o divorzi
Coppie di fatto
Famiglie ricostituite
Età evolutiva
Genitore solo
Accompagnamento alla genitorialità


ASSISTENZA LEGALE specializzata
Per formalizzare giuridicamente l'accordo di separazione e assistere le parti avanti gli organi giudiziari competenti
Per cause di separazione e divorzio giudiziali
Per cause di riconoscimento/disconoscimento di paternità
Per procedimenti avanti il tribunale per i minorenni, il giudice tutelare, la magistratura penale
Per casi di adozione
Per cause successorie


FORMAZIONE


Fondatrice e direttrice del centro "C.M.F."


Laureata in Pedagogia con indirizzo psicologico.
Formata come mediatore nell'ambito del Corso di formazione professionale per mediatori Familiari (240 ore) con profitto ottimo erogato dall'Associazione Formazione e Lavoro.
Mediatrice familiare esperta in problemi psicoeducativi legati alla separazione e al divorzio coniugale.
Ha frequentato un Master in psicoterapia della coppia e della famiglia.
Impegnata da più di un decennio nella divulgazione della cultura della Mediazione come modalità costruttiva di gestione dei conflitti.
Svolge attività di Mediatore Familiare presso il suo Centro.
Formata come docente al Corso "La formazione dei Mediatori Familiari" con la dr.ssa I. Buzzi.
Formatrice in Master post universitari in Mediazione Familiare a Milano e in altre città del territorio nazionale.
Esaminatrice alle prove nazionali di ammissione dei Mediatori all'A.I.Me.F (Associazione Italiana Mediatori Familiari) www.aimef.it
Osservatore nei Corsi di formazione per Mediatori Familiari non accreditati dall'A.I.Me.F
Ha pubblicato articoli sul tema della Mediazione Familiare.
Ha partecipato a numerosi convegni nazionali in qualità di relatore e moderatore.
In formazione continua partecipando a seminari e giornate di studio.
Past vicepresidente e membro del Consiglio Direttivo, è socio ordinario n 0027 e membro della Commissione Accreditamento Corsi di Formazione A:I.Me.F



CONTATTI


Dr.ssa Zaira Galli
"C.M.F." Centro Mediazione Familiare
V.le Bianca Maria, 19
20122 Milano

Per ulteriori informazioni e appuntamento: tel. 333.3901137
email: info@cmf-milano.it

Il Centro è raggiungibile con diversi mezzi di superficie 9, 29, 30 (fermata P.zza V Giornate) e con la metropolitana Linea 1 (fermata Porta Venezia)


Visualizzazione ingrandita della mappa


Ambiti di intervento

CRISI DI COPPIA

della coppia e che possono interrompere il dialogo tra i partners.


CONFLITTI FAMILIARI

Possono nascere tra coniugi, genitori/figli, altri gradi di parentela ed eredi.
Le diversità e i punti di vista personali sono caratteristiche individuali che ci fanno essere ciò che noi siamo; quindi il conflitto è per sua natura insito nei rapporti interpersonali. Il problema è gestire i conflitti in modo costruttivo.

SEPARAZIONI E DIVORZI

Rappresentano uno dei momenti più critici della vita emotiva: la percezione di insuccesso e i sentimenti di disillusione, rabbia e fallimento fanno sì che le persone coinvolte abbiano bisogno non solo di un legale, ma anche di un professionista esperto che le aiuti dal punto di vista emotivo. E' importante raggiungere la consapevolezza della fine di un rapporto e separarsi dall' altro prima di tutto psicologicamente per riappropriarsi di se stessi e riorganizzare le relazioni familiari secondo la logica del miglior interesse realizzabile per tutti e soprattutto in presenza di figli per il loro bene.

ACCORDO DI CONVIVENZA per la famiglia di fatto

L'accordo di convivenza tutela la coppia che decide di convivere.
Tale documento può contenere tutte le questioni economiche e patrimoniali che la coppia decide per garantirsi reciprocamente anche in caso di rottura del legame o di prematura scomparsa di uno dei due partners.

INTERRUZIONI DI CONVIVENZE more uxorio

Nei casi di convivenza non esiste una legislazione che regoli la fine di un rapporto, ma in presenza di figli riconosciuti si ripropone la stessa situazione che vive una famiglia istituzionalizzata; perciò si devono prendere accordi circa la loro cura ed educazione, il loro affidamento, mantenimento e tutte le altre decisioni che li riguardano.

FAMIGLIA ALLARGATA/RICOSTITUITA

Oggi sono sempre più frequenti queste realtà familiari relativamente complesse, teatro spesso di conflittualità per cui è necessario rendere efficace la comunicazione e ridefinire le relazioni e i confini dei propri membri.

VIOLENZE IN FAMIGLIA

Nei casi di maltrattamento e abuso di adulti e minori sia sotto l'aspetto legale che psicologico.

QUESTIONI SUCCESSORIE

Successioni testamentarie e legittime
Divisioni di patrimoni ereditari e ricerche di eredi
Dichiarazioni di successione
Adempimenti burocratici e fiscali
Liti tra eredi e contenzioso legale